le notizie che fanno testo, dal 2010

Claudio Abbado: dopo lunga malattia, morto il Maestro e senatore a vita

Quando fu nominato a vita, Claudio Abbado fece trasparire tutta la preoccupazione per il suo stato di salute, poiché intendeva onorare con massimo impegno al mandato ricevuto da Giorgio Napolitano. Claudio Abbado è morto oggi 20 gennaio dopo una lunga malattia, che gli fu diagnosticata nel 2000. Anche se malato, e a seguito di una operazione chirurgica, Claudio Abbado tornò sulle scene, con alte produzioni artistiche, come il recente ciclo beethoveniano realizzato con i Berliner.

"Questa mattina alle 8:30 è morto serenamente Claudio Abbado circondato dalla sua famiglia. Le informazioni relative alle esequie verranno comunicate successivamente" informa in una brevissima nota la segreteria del Maestro. Claudio Abbado, 80 anni, direttore d'orchestra e nominato di recente senatore a vita da Giorgio Napolitano, è morto dopo una lunga malattia, che gli fu diagnosticata nel 2000. Lo stesso anno, Claudio Abbado fu sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza che lo costrinse a sospendere ogni attività per diversi mesi. Nonostante la malattia, Claudio Abbado torna sulle scene già nell'ottobre del 2000, effettuando una tournée in Giappone. Sarà proprio il post malattia ad essere ricordato come il periodo con le più alte produzioni artistiche di Claudio Abbado, a partire con il recente ciclo beethoveniano realizzato con i Berliner, assottigliati in una formazione quasi da camera. Con la sua elezione a senatore a vita, Claudio Abbado era membro della settima Commissione permanente Istruzione pubblica e beni culturali, anche se all'atto dell'accettazione dell'incarico parlamentare il direttore d'orchestra aveva lasciato trasparire tutta la preoccupazione per il suo stato di salute, poiché intendeva onorare con impegno pieno il mandato ricevuto da Giorgio Napolitano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: