le notizie che fanno testo, dal 2010

Tribunale Aja: Mar cinese meridionale è delle Filippine e non della Cina

Il Tribunale internazionale dell'Aja dà ragione alle Filippine e sancisce che la Cina non ha alcun diritto storico sulle isole del Mar cinese meridionale, la quale invece rivendicava la sovranità sul 90% delle acque in quel tratto di mare.

La Cina non ha alcun diritto storico sulle isole del Mar cinese meridionale. A sancirlo definitavamente è stata la Corte permanente Arbitrale dell'Aja, facendo riferimento alla convenzione ONU sul diritto del mare (Unclos). Al contrario, Pechino ha sempre tentato di rivendicare la sovranità sul 90% delle acque del Mar cinese meridionale, in base alla cosiddetta "linea dei novi tratti", linea però che si allontana oltre duemila chilometri dalle coste cinesi.
Il Tribunale internazionale dell'Aja ha dato quindi ragione alle Filippine, che aveva richiesto l'arbitrato nel 2013. Stabilire la sovranità di questo tratto di mare è molto importate poiché da qui transitano merci del valore annuale di 5mila miliardi di dollari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cina# Filippine# mare# ONU