le notizie che fanno testo, dal 2010

Cina supera Giappone: seconda economia mondiale dopo USA

La Cina sorpassa Tokyo per il periodo aprile-giugno ed è la seconda economia mondiale, dopo gli Stati Uniti. Il Wall Street Journal sottolinea che per superare gli USA ci vorranno almeno 10 anni, ma nel 2000 la Cina era al settimo posto e tre anni fa già al terzo.

La Cina sorpassa Tokyo per il periodo aprile-giugno ed è la seconda economia mondiale, dopo gli Stati Uniti. Attualmente, comunque, Tokyo non viene definitivamente sorpassata visto che nei primi sei mesi del 2010 era alle spalle degli USA.
I dati del secondo trimestre cinese, infatti, registrano un PIL di 1.339 miliardi di dollari, mentre quello giapponese di ferma a 1.288 miliardi di dollari. "Si tratta di un risultato storico, una pietra miliare", osserva Bruce Kasman, capo economista di Jp Morgan Chase sottolineando che "è impressionante il fatto che la Cina sia riuscita a mantenere elevati tassi di crescita anche quando molti paesi si trovavano ad affrontare tempi duri".
Pare che invece la crescita del Giappone abbia subito un forte rallentamento, con solo uno +0,1% nel trimestre aprile-giugno.
L'economista Nicholas Lardy del Peterson Institute for International Economics ha spiegato che in Estremo Oriente, comunque, la Cina è già il principale partner commerciale, preferendola sia al Giappone che agli Stati Uniti.
Il Wall Street Journal, invece, sottolinea che il dato è molto significativo ma che per raggiungere gli Stati Uniti la Cina ci impiegherà almeno 10 anni, rassicura.
Quello che è certo è che solo nel 2000 la Cina era la settimo posto nell'economia mondiale, cioè dietro alla Germania e solo tre anni fa era già salita al terzo posto. E ora è al secondo.

© riproduzione riservata | online: | update: 17/08/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Cina supera Giappone: seconda economia mondiale dopo USA
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI