le notizie che fanno testo, dal 2010

Cina: riforma tasso di cambio, yuan più flessibile

La banca centrale cinese annuncia che riformerà il suo meccanismo di cambio rendendo lo yuan più flessibile. Soddisfazione dagli USA vedendo in questa decisione una prospettiva di crescita globale.

La banca centrale cinese annuncia che riformerà il suo meccanismo di cambio rendendo lo yuan più flessibile col fine di migliorare il regime valutario.
Gli Stati Uniti sembrano soddisfatti da questa decisione esprimento attraverso il segretario al Tesoro USA Timothy Geithner un benvenuto "alla decisione della Cina di aumentare la flessibilità del tasso di cambio della sua valuta. Una vigorosa attuazione di questa decisione darebbe un positivo contributo a una crescita globale forte e bilanciata. Siamo pronti a continuare il nostro lavoro con la Cina in ambito G20 e a livello bilaterale per rafforzare la ripresa".
In questo modo Pechino renderà più flessibile il cambio della propria moneta rispetto al dollaro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# banca# Cina# flessibilità# G20# lavoro# Stati Uniti