le notizie che fanno testo, dal 2010

Cina: in difesa della Corea del Nord se USA inizia guerra preventiva

La Cina annuncia da che parte si schiererà in una eventuale guerra (si spera non nucleare) nella penisola coreana. Pechino rivela che rimarrà neutrale se attaccherà per prima la Corea del Nord ma andrà in difesa di Pyongyang in caso di guerra preventiva USA.

"Pechino non è in grado di persuadere Washington o Pyongyang a ripiegare sulle loro posizioni" si spiega in un editoriale del Global Times, quotidiano ufficiale del Partito Comunista Cinese, commentando la "minacciosa retorica" di Donald Trump e Kim Jong-un che annunciano lo scoppio di una guerra, anche nucleare.
La Cina rivela infatti che il Pentagono "ha preparato dei piani per i bombardieri strategici B-1B Lancer al fine di effettuare attacchi preventivi sui siti missilistici della Corea del Nord". A sua volta, la Corea del Nord ha annunciato che sparerà entro il 15 agosto 4 missili a gittata intermedia con obiettivo l'isola di Guam, dove si trovano 3 basi militari statunitensi (che ospitano anche 4 sottomarini nucleari).
L'isola di Guam oltre che per le rotte commerciali, in quanto approdo fondamentale per le navi che navigano dalla costa americana occidentale a quella del sud est asiatico, è strategica per il controllo militare dell'Oceano Pacifico.

La Cina assicura che né Donald TrumpKim Jong-un vogliono veramente iniziare una guerra, avvertendo però che esiste il rischio che possa scoppiare a causa di una mossa sbagliata da parte di uno dei due.
Poiché, quindi, "l'incertezza nella penisola coreana sta crescendo" si legge sempre sul Global Times, la Cina ha deciso di chiarire pubblicamente la propria posizione in questa pericolosa diatriba, promettendo "mano ferma" se le azioni degli USA o della Corea del Nord "comprometteranno gli interessi" del Paese.
La Cina annuncia quindi che in un eventuale conflitto armato rimarrà neutrale nel caso la Corea del Nord lancerà per prima dei missili che minacciano il suolo degli Stati Uniti e questi a loro volta avvieranno delle ritorsioni contro Pyongyang.
Al contrario, la Cina promette che si schiererà in difesa di Kim Jong-un se Stati Uniti e Corea del Sud attaccheranno preventivamente la Corea del Nord oppure cercheranno di sovvertire il regime.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Cina: in difesa della Corea del Nord se USA inizia guerra preventiva
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI