le notizie che fanno testo, dal 2010

Chrysler, Marchionne presenta Dodge Dart: uscita entro giugno?

E' prevista per il prossimo 2 febbraio il lancio della produzione della Dodge Dart . All'evento, che si svolgerà nello stabilimento di Belvidere, Stati Uniti, saranno presenti il presidente della società Chrysler Group, Sergio Marchionne, e il governatore dell'Illinois, Pat Quinn. L'arrivo nei concessionari della Dart è inoltre previsto entro il mese di giugno 2012.

Il prossimo 2 febbraio il presidente della società Chrysler Group, Sergio Marchionne, e il governatore dell'Illinois, Pat Quinn, si incontreranno a Belvidere (Stati Uniti) per celebrare il lancio della produzione della Dodge Dart.
La nuova auto della casa americana sostituirà la Caliber sulla linea di produzione della fabbrica dell'Illinois, e sarà inoltre la prima berlina compatta prodotta dall'azienda, vista l'interruzione avuta con la Neon nel 2005.
Dart è già stata presentata al Salone di Detroit lo scorso 9 gennaio e l'arrivo nei concessionari è previsto entro il mese di giugno 2012. Inoltre Chrysler, che già impiega 2.700 dipendenti per la produzione nel suo stabilimento a Belvidere, sta pensando di assumerne altri 400 o 500 proprio in previsione del lancio della Dodge Dart.
Jodi Tinson, portavoce di Chrysler, per quanto riguarda la fabbrica di Belvidere, non ha saputo dire se, nel giorno della presentazione, Marchionne o Quinn riveleranno altri progetti basati sulla piattaforma Dart: "L'investimento fatto nello stabilimento e la creazione di Dart sono sicuramente motivi di celebrazione - ha scritto Tinson in una email - ma non posso certo dire cos'altro Marchionne potrebbe aggiungere quel giorno".
Oltre al presidente Chrysler e al governatore Quinn, prenderanno parte ai festeggiamenti anche il sindaco di Belvidere Fred Brereton, il direttore dello stabilimento Kurt Kavajecz e i rappresentanti del sindacato UAW (United Auto Workers).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: