le notizie che fanno testo, dal 2010

PD, Scuvera: anche UE stabilisca norme su commercio equo e solidale

"Abbiamo approvato la prima legge nazionale sul commercio equo e solidale, una legge attesa da dieci anni. E' necessario che l'Unione dia vita a una normativa europea", comunica in una nota l'esponente del PD Chiara Scuvera.

"Abbiamo approvato la prima legge nazionale sul commercio equo e solidale - riferisce in una nota la deputata PD Chiara Scuvera -, una legge attesa da dieci anni e frutto del lavoro nel tempo di tanti parlamentari, dell'impulso delle associazioni e dei movimenti civici. Dinamismo, sussidiarietà, promozione sono i principi ispiratori che la connotano. Lo storico accordo sul clima raggiunto a Parigi, la stessa Unione europea e l'Agenda per il Cambiamento indicano la necessità di sostenere i piccoli produttori rurali e, in generale, lo sviluppo economico locale nei paesi del Sud del mondo".
"E in questo senso è necessario che l'Unione dia vita a una normativa europea, cogliendo la sfida che alcuni Paesi membri, come la Francia e la Germania e ora anche l'Italia (e, ancor prima, nel nostro Paese, le Regioni) lanciano con questa normativa quadro" sottolinea la parlamentare.
"Il commercio equo e solidale svolge una funzione rilevante nella crescita economica e sociale nelle aree economicamente marginali del pianeta, nella pratica di un modello di economia partecipata, fondata sulla cooperazioni internazionale e sulla giustizia sociale, attenta alla conservazione dell'ecosistema, rispettosa dei diritti di tutti i soggetti parte dello scambio economico. - conclude - Favorisce la concorrenza leale e l'adeguata protezione dei consumatori."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: