le notizie che fanno testo, dal 2010

Chiara Insidioso Monda: presidente IX municipio Roma le trova una casa

Il Presidente del IX municipio di Roma, Andrea Santoro, ha individuato una casa consona alle esigenze di Chiara Insidioso Monda. "È un atto concreto che arriva dopo mesi nei quali il drammatico caso di Chiara, ridotta in stato vegetativo a causa delle violenze subite dall'ex fidanzato, è diventato emblematico", commenta in un comunicato Roberta Agostini del Partito Democratico.

Il Presidente del IX municipio di Roma, Andrea Santoro, ha individuato una casa consona alle esigenze di Chiara Insidioso Monda.
"È un atto concreto che arriva dopo mesi nei quali il drammatico caso di Chiara Insidioso Monda, ridotta in stato vegetativo a causa delle violenze subite dall'ex fidanzato, è diventato emblematico. - ricorda in una nota Roberta Agostini, deputata del PD - Dopo interpellanze urgenti, che con diverse colleghe abbiamo presentato al governo per chiedere conto di misure specifiche volte a fornire assistenza sanitaria ed economica alle vittime di violenza di genere, oggi arriva una buona notizia per Chiara che testimonia l'impegno concreto di Andrea Santoro e di un'istituzione municipale che sempre più deve essere vicina ai cittadini."

"In Parlamento abbiamo approvato molti provvedimenti importanti, ma è necessario compiere un ulteriore passo avanti chiedendo la calendarizzazione di una legge, che abbiamo già presentato, a favore delle vittime di violenza che non sono più autosufficienti. - sottolinea inoltre l'esponente dem - Ed è necessario sostenere in modo fermo i centri antiviolenza e le case rifugio presenti sul territorio."
"In questo senso, assieme ad altre colleghe, - annuncia Agostini - ho presentato un'interrogazione per chiedere al governo di affrontare il contenzioso che potrebbe portare alla chiusura di diversi centri antiviolenza e case rifugio a Roma, in modo da permettere alle associazioni che da anni svolgono un ruolo importante di accoglienza e soccorso alle vittime di violenza di continuare ad operare sul territorio romano, dove la situazione è difficile. Per battere la violenza è fondamentale il ruolo e l'impegno di ciascuno di noi e che le istituzioni diano segnali chiari, come quello che è venuto oggi dal IX municipio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: