le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: medici prescrivono a Chiara Appendino 3 giorni di riposo assoluto

Una dura campagna elettorale per battere Piero Fassino e poi forse lo stress dei primi appuntamenti con la fascia tricolore. Così alla 5 Stelle Chiara Appendino, neo sindaco di Torino, i medici le hanno prescritto tre giorni di assoluto riposo, dopo che la febbre le era salita oltre i 39 gradi.

Una dura campagna elettorale per battere Piero Fassino e poi forse lo stress dei primi appuntamenti con la fascia tricolore. Così alla 5 Stelle Chiara Appendino, neo sindaco di Torino, i medici le hanno prescritto tre giorni di assoluto riposo, dopo che la febbre le era salita oltre i 39 gradi. Nonostante l'influenza infatti ieri Chiara Appendino non ha voluto rinunciare al suo "primo farò di San Giovanni con la fascia tricolore", annunciando che "il Toro è caduto verso Porta Nuova, secondo la tradizione sarà un anno propizio per Torino e per i torinesi. - aggiungendo - Me lo auguro con tutto il cuore, e tutti insieme daremo il massimo perché sia davvero così".

Nel corso della notte però la febbre si è alzata e i familiari di Chiara Appendino l'hanno accompagnata al pronto soccorso per un accertamento. I medici hanno escluso gravi patologie, prescrivendo quindi al nuovo sindaco tre giorni di riposo assoluto. Su Twitter Chiara Appendino rassicura: "Sto bene, ora solo un po' di febbre. Grazie ai medici del Mauriziano e ai tanti messaggi che mi avete mandato. Torno tra voi presto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: