le notizie che fanno testo, dal 2010

Villa, operazione ok: "In finale di Champions League voglio esserci"

David Villa è stato operato ieri con successo alla tibia sinistra, fratturatasi nel corso della semifinale del Mondiale per Club Fifa 2011. L'attaccante del Barcellona dovrà iniziare un recupero di circa 4-5 mesi e spera di tornare in tempo per l'eventuale finale di Champions League che si giocherà a Monaco il prossimo 19 maggio.

Tutto ok per David Villa, ora inizia la sua corsa verso la Fussball Arena di Monaco. L'attaccante del Barcellona è stato operato ieri con successo alla tibia sinistra, fratturatasi nel corso della semifinale che i blaugrana hanno giocato il 15 dicembre scorso per il Mondiale per Club Fifa 2011 a Yokohama, in Giappone. Da questo momento partiranno i 4-5 mesi di prognosi, ma il "Guaje" spera di recuperare in tempo per la finale di Champions League. "Villa mi è parso tranquillo e pensa alla finale di Champions League" ha spiegato Ramon Cugat, traumatologo a capo dell'equipe medica che ha praticato l'intervento assieme a medico del Barca Ricard Pruna. Villa aveva infatti affermato di voler recuperare in tempo per la finale di Monaco, dove dà per scontata la presenza del suo Barcellona tra le due squadre che si contenderanno il titolo continentale. Per l'attaccante spagnolo non sarà di certo facile, visto che l'entità dell'infortunio richiede almeno 5 mesi di riabilitazione e il "match dell'anno" si giocherà proprio fra 5 mesi esatti (19 maggio 2012). In ogni caso la carica con cui Villa affronterà questo difficile recupero, potrebbe almeno portarlo ad essere disponibile per l'Europeo in Polonia e Ucraina che per la sua Spagna inizierà il prossimo 10 giugno contro l'Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: