le notizie che fanno testo, dal 2010

Champions League, disastro Manchester: fuori City e United

Ieri sera la Champions League ha regalato i nomi delle restanti 8 squadre qualificate agli ottavi di finale. Nel girone A Qualificazione storica per il Napoli vincente a Villareal, mentre ne girone B il Cska Mosca batte l'Inter e lo raggiunge agli ottavi. Nel girone C è clamorosamente eliminato il Manchester United che perde a Basilea, mentre nel girone D il Lione riesce nell'impresa e si qualifica come seconda dietro il Real Madrid.

Dopo i primi verdetti di martedì, la Champions League ha consegnato i restanti nomi delle squadre che giocheranno agli ottavi di finale. Gli altri 8 club a passare il turno sono il Bayern Monaco, il Napoli, l'Inter, il Cska Mosca, il Benfica, il Basilea, il Real Madrid e il Lione. Le prime quattro si qualificano come prime classificate nei rispettivi gironi A, B, C, D, mentre le altre passano come seconde. Nel girone A nessuna sorpresa rispetto alla vigila. Il Napoli, alla prima partecipazione in Champions League, conquista una qualificazione storica vincendo 2-0 in trasferta al "Madrigal" contro il Villareal (ultimo a zero punti) grazie ai gol di Inler e Hamsik. Inutile quindi la vittoria del Manchester City contro il Bayern Monaco (già qualificato come primo nel girone). Gli uomini di Roberto Mancini vincono 2-0 grazie alle reti di Silva e Yaya Touré, ma si devono accontentare di un posto in Europa League. Il girone B vede la sconfitta indolore dell'Inter a San Siro contro il Cska Mosca che vola agli ottavi, ai danni del Trabzonspor e del Lilla che pareggiano 0-0. I nerazzurri di Claudio Ranieri chiudono comunque primi nel girone, mentre i turchi approdano in Europa League. Il girone C riserva la sorpresa più grande di questa Champions League. Il Manchester United cade 2-1 a Basilea sotto i colpi di Alexander Frei e Streller, e viene eliminato dalla competizione alla luce della vittoria del Benfica contro l'Otelul Galati. Passano quindi il turno Basilea e Benfica, mentre gli uomini di Sir Alex Ferguson si devono accontentare dell'Europa League. Anche il girone D racconta un'impresa, quella del Lione, chiamato a vincere con una goleada in trasferta contro la Dinamo Zagabria per superare l'Ajax perdente a Madrid contro il Real. Gli uomini di Mourinho non sbagliano e liquidano con un 3-0 gli olandesi (che vanno in Europa League), mentre in Croazia il Lione vince addirittura 7-1 qualificandosi come seconda nel girone grazie alla differenza reti. Il Real si conferma invece "schiacciasassi" riuscendo a vincere tutte le partite del gruppo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: