le notizie che fanno testo, dal 2010

Italia Spagna 5 marzo 2014 senza De Rossi. Prandelli: gesto non in linea

Cesare Prandelli è pronto per l'amichevole tra Italia e Spagna che si giocherà il 5 marzo a Madri, anche se avrebbe preferito non incontrarla poiché, in vista dei Mondiali di Brasile 2014, "il risultato poi condiziona le voci intorno a questa Nazionale". Tra i convocato non c'è Daniele De Rossi, qualificato per tre giornate per un pugno al volto di Icardi nella gara con l'Inter.

Grande attesa per l'amichevole Italia - Spagna del 5 marzo a Madrid, che non vedrà in azzurro il romanista Daniele De Rossi e non solo per le tre giornate di squalifica per un pugno al volto di Icardi nella gara con l'Inter. Il Ct Cesare Prandelli ricorda infatti: "Ai giocatori ho detto che io guardo le partite e non devo aspettare il giudice sportivo. Ho detto che se vedo un gesto che ritengo non in linea, il calciatore che lo ha commesso non viene in Nazionale: non voglio gesti sconsiderati ai Mondiali". Cesare Prandelli ammette, prima di partire verso Madrid, che quella con la Spagna per l'Italia "era una partita che forse era meglio non fare perché potremmo incontrarla al Mondiale tra tre mesi e il risultato poi condiziona le voci intorno a questa Nazionale. Troveremo delle difficoltà, contro una squadra che ha quel palleggio e cercheremo di attaccarla molto alta, come abbiamo fatto in Confederations Cup, per costringere i campioni del mondo a difendersi". Tra cento giorni inizieranno infatti i Mondiali di Brasile 2014 e "passare il turno - sottolinea Prondelli - è il traguardo minimo". Poi arriveranno le convocazioni in nazionale, ancora tutte da decidere. "La scelta di Diamanti di andare in Cina è una scelta di vita, che comporta dei rischi per la maglia azzurra. Giaccherini sta subendo troppi cambiamenti a livello tattico, Poli l'ho convocato e lo seguo, ma ho preferito Parolo. - spiega il ct - Cassano? Ci sono ancora due mesi di campionato, non escludiamo niente e nessuno".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: