le notizie che fanno testo, dal 2010

Euro 2012: Prandelli vede finalmente Abate, riecco Pepe e Matri

Tra i giocatori convocati dal ct italiano Cesare Prandelli spicca il nome di Ignazio Abate del Milan, per la prima volta in nazionale. Convocati a circa un anno di distanza Matri e Pepe (Juventus) che proveranno a non far rimpiangere gli assenti di lusso Cassano e Rossi. Oltre ai bianconeri in attacco viene confermato il giallorosso Osvaldo.

Cesare Prandelli sa che non è più tempo di prove, soprattutto in vista delle due amichevoli che avvicineranno l'Italia agli Europei del 2012. Il tecnico della Nazionale ha diramato le convocazioni dei giocatori che prenderanno parte alla trasferta dell'11 novembre in Polonia (nazione che ospiterà la competizione continentale) e della gara allo stadio Olimpico di Roma contro l'Uruguay. Unica novità è Ignazio Abate, inamovibile terzino destro del Milan campione d'Italia, che ottiene la sua prima convocazione in carriera. Sarà interessante vedere i ritorni in azzurro degli juventini Simone Pepe e Alessandro Matri, dopo più di un anno senza convocazioni in nazionale, che andranno a sostituire gli infortunati Giuseppe Rossi e Antonio Cassano. Ritornano anche Mario Balotelli, Giampaolo Pazzini, Thiago Motta e Domenico Criscito, assenti per infortunio negli ultimi impegni dell'Italia. Confermato in attacco Pablo Osvaldo che con la Roma ha segnato sabato sera il suo quinto gol stagionale. Il primo allenamento degli azzurri è previsto per questo pomeriggio a Coverciano mentre per giovedì è fissata la partenza per la Polonia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: