le notizie che fanno testo, dal 2010

Nel Cantiere Sociale di Renzi c'è bisogno di molte correzioni, dice Damiano (PD)

"Sul fatto, come ha dichiarato Matteo Renzi, che questo governo abbia aperto il più grande 'Cantiere Sociale' del quale occorre soltanto fare una positiva narrazione, non sono convinto", dichiara Cesare Damiano del Partito Democratico.

"Sul fatto, come ha dichiarato Matteo Renzi, che questo governo abbia aperto il più grande 'Cantiere Sociale' del quale occorre soltanto fare una positiva narrazione, non sono convinto" dichiara in una nota Cesare Damiano dopo la direzione del PD.
"Voglio però accettare la sfida del premier e insistere su un altro argomento da lui stesso utilizzato, quello del miglioramento di ciò è stato fatto fin qui in tema di lavoro e di Stato Sociale. - precisa il deputato - Il 'Cantiere' renziano ha molte contraddizioni che vanno corrette".

Il presidente della Commissione Lavoro spiega quindi: "Se vogliamo che il Jobs Act continui a produrre i suoi risultati, occorre rendere strutturali gli incentivi per il contratto a tutele crescenti; - ed ancora - 'tracciare' i voucher non basta, è necessario ricondurli al solo lavoro occasionale se non vogliamo alimentare la precarietà; gli ammortizzatori sociali hanno una durata troppo breve di fronte ad una crisi che si prolunga: ci vuole una deroga; sulle pensioni è necessario avere una flessibilità che anticipi di 4 anni l'uscita dal lavoro e che non faccia pagare penalizzazioni ai soggetti più deboli: disoccupati, lavoratori precoci che devono poter andare in pensione con 41 anni di contributi, addetti ai lavori usuranti e invalidi; infine, occorre rivalutare le pensioni più basse: basterebbe migliorare la quattordicesima istituita nel 2007 dal governo Prodi e che attualmente corrisponde a un assegno medio di 400 euro all'anno, erogato dal 2008 nel mese di luglio ai pensionati con un assegno fino a 700 euro al mese. Aumentiamo la cifra e il tetto di 700 euro: daremmo un bel segnale a chi ha sofferto di più nella crisi e si è sentito emarginato."

"Migliorare in questa direzione il 'Cantiere Sociale' di cui Renzi ci ha parlato, sarebbe il modo più giusto per rispondere alle difficoltà del Paese che purtroppo, pagando un prezzo pesante, non abbiamo ascoltato a sufficienza" conclude l'esponente dem.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: