le notizie che fanno testo, dal 2010

Damiano (PD): salario produttività sia detassato da contrattazione tra parti e pensionabile

"Nell'attesa di leggere il testo del decreto del governo sottolineiamo l'esigenza che l'erogazione del salario di produttività detassato sia il frutto esclusivo della contrattazione tra le parti sociali e non di semplici erogazioni unilaterali da parte delle aziende", illustra in una nota Cesare Damiano del Partito Democratico.

"La detassazione del salario di secondo livello - dichiara in una nota Cesare Damiano, deputato del PD -, aziendale o territoriale, è stata introdotta nel 2007 dal protocollo sul welfare del governo Prodi. Il centrodestra di Silvio Berlusconi ha scelto positivamente di continuare sulla stessa strada."
"Adesso si tratta di riprendere un cammino che si era interrotto: nell'attesa di leggere il testo del decreto del governo - spiega infine il presidente della Commissione Lavoro -, sottolineiamo l'esigenza che l'erogazione del salario di produttività detassato sia il frutto esclusivo della contrattazione tra le parti sociali e non di semplici erogazioni unilaterali da parte delle aziende. È anche importante che questi premi di risultato, agevolati dal minore carico fiscale, che hanno l'obiettivo di remunerare la produttività, siano totalmente pensionabili. L'obiettivo di avere pensioni dignitose è direttamente proporzionale al versamento dei contributi previdenziali. Confidiamo che il governo scelga di andare in questa direzione."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: