le notizie che fanno testo, dal 2010

Bene accordo su premio di risultato tra Confindustria e sindacati, dice Damiano

"Un accordo molto positivo, sottoscritto da Confindustria e CGIL, Cisl e Uil consente, anche alle imprese prive di rappresentanze sindacali, di erogare premi di risultato aziendali collegati a incrementi di produttività, redditività e qualità", commenta in un comunicato Cesare Damiano, deputato PD.

"Un accordo molto positivo, sottoscritto da Confindustria e CGIL, CISL e UIL consente, anche alle imprese prive di rappresentanze sindacali, di erogare premi di risultato aziendali collegati a incrementi di produttività, redditività e qualità. In questo modo si facilita, anche nelle imprese più piccole, la possibilità di introdurre retribuzioni collegate ai risultati aziendali, usufruendo dei benefici fiscali e contributivi previsti dalla legge di stabilità del 2016 per questo tipo di erogazioni" commenta in una nota Cesare Damiano del PD.

"Le parti sociali dimostrano di saper fare il loro mestiere efficacemente: adesso tocca al governo valorizzarle in modo non episodico, dopo il periodo nefasto della messa in discussione del loro ruolo. - spiega il presidente della Commissione Lavoro alla Camera - Il confronto in corso tra governo e sindacati su pensioni e lavoro è una buona occasione per realizzare alcuni obiettivi di equità sociale. La flessibilità delle pensioni, il cumulo gratuito dei contributi, l'incremento della quattordicesima per i pensionati più poveri, sono interventi attesi e non più rinviabili e vengono prima del referendum costituzionale, del quale possono influenzare positivamente o negativamente l'esito".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: