le notizie che fanno testo, dal 2010

Parte da Roma Ostiense il progetto "Stazioni d'Artista" a cura degli street artist Sten e Lex

"Roma, Centostazioni, in collaborazione con Eataly Roma, ha inaugurato il 20 giugno, presso la stazione di Roma Ostiense la prima opera del progetto 'Stazioni d'Artista' a cura di Sten e Lex, i due street artist italiani di fama mondiale", rivela in una nota l'azienda delle Ferrovie dello Stato.

"Roma, Centostazioni, in collaborazione con Eataly Roma, ha inaugurato il 20 giugno, presso la stazione di Roma Ostiense la prima opera del progetto 'Stazioni d'Artista' a cura di Sten e Lex, i due street artist italiani di fama mondiale. - informa in un comunicato l'azienda delle Ferrovie dello Stato - L'opera d'arte e il progetto 'Stazioni d' Artista' sono stati presentati presso il Centro Congressi di Eataly Roma con la partecipazione di Luca Preziosi, Amministratore Delegato di Centostazioni, Marco Achilli, Direttore Commerciale di Centostazioni e Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, il più grande centro enogastronomico del mondo."

"Stazioni d'Artista fa parte di una serie di iniziative attraverso le quali Centostazioni punta alla riqualificazione degli spazi ferroviari - si specifica dunque -, alla trasformazione delle stazioni in luoghi di interesse integrati con la città, allo sviluppo delle attività commerciali e dei servizi al viaggiatore."
«Le stazioni sono luoghi di ricchezza culturale, che possono offrire grandi occasioni per soluzioni innovative di riqualificazione e rigenerazione urbana - ha dichiarato Luca Preziosi, Amministratore Delegato di Centostazioni - e siamo molto orgogliosi della collaborazione con un partner così prestigioso come Eataly, che associa con enorme successo il proprio nome alla cultura, al cibo, all'arte».
«Le stazioni sono luoghi di incontro e di osservazione. Si parte per un viaggio, si arriva da un viaggio, si sosta in attesa di un nuovo viaggio - ha sottolineato Oscar Farinetti, patron di Eataly - non vi è un luogo migliore per infondere bellezza attraverso l'arte. Eataly stessa, a Roma Ostiense, nasce come luogo di bellezza in un immobile postmoderno costruito a destinazione ferroviaria. Complimenti a Centostazioni per l'iniziativa Stazioni d'Artista».

«Vogliamo cambiare il concetto di stazione. 'Stazioni d'Artista' è una delle tante iniziative volte a migliorare la percezione da parte dei viaggiatori dei luoghi che devono essere trasformati in spazi multi servizi, con accesso ad attività funzionali ed utili, che possano far risparmiare tempo e rendere l'esperienza di viaggio piacevole e sempre più attrattiva». Queste le parole di Marco Achilli, Direttore Commerciale di Centostazioni e ideatore del progetto 'Stazioni d'Artista', che ha aggiunto: "I viaggiatori sono i nostri principali clienti, a loro dobbiamo pensare quando immaginiamo la stazione del futuro".
"La collaborazione di Centostazioni con Eataly Roma, nasce da una comunanza di intenti, tesa alla riqualificazione in particolare della stazione Ostiense - snodo ferroviario di grande importanza per la città e il più vicino allo store romano - ed alla riqualificazione del quartiere all'insegna del gusto e dei principi dell'impresa responsabile. L'opera è stata realizzata con la tecnica dello 'stancil graffiti' su uno spazio di 400mq situato sul lato Piazzale Matteucci della Stazione Ostiense, e sarà la prima di altre iniziative analoghe che coinvolgeranno diverse stazioni del network di Centostazioni" si comunica in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: