le notizie che fanno testo, dal 2010

Catania, Maran: non riusciamo a concretizzare ciò che mettiamo in campo

Rolando Maran, dopo la sconfitta subita contro l'Udinese, ammette che il Catania non riesce "a concretizzare ciò che mettiamo in campo", ed aggiunge: "Non so come finirà ma so che ci sono ancora dei margini".

"Ho scelto di parlare oggi e non ieri perché volevo avere più tempo per esprimermi e rispondere alle vostre domande, in segno di rispetto per chi ama il Catania" spiega Rolando Maran, dopo la sconfitta subita contro l'Udinese. "Mi fa rabbia, - ammette Maran - vista la prestazione e considerato che il migliore è stato il portiere dell'Udinese". E in effetti, anche il tecnico bianconero Francesco Guidolin ha sottolineato come "il Catania non meritava di perdere". Rolando Maran spiega infatti: "Non riusciamo a concretizzare ciò che mettiamo in campo, nelle ultime tre partite abbiamo creato forse più di quanto abbiamo creato in tutto il campionato. La partita di ieri testimonia che ci crediamo ma non voglio fare appelli". Il tecnico del Catania precisa pero: "Sento che possiamo ancora crederci, con realismo. - aggiungendo - Dobbiamo guardare avanti, non indietro: non so come finirà ma so che ci sono ancora dei margini". Infine, Maran chiarisce di non voler fare appelli ai tifosi perché, conclude: "Noi dobbiamo andare in campo e dare il massimo, se saremo bravi ci faremo incitare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Catania# Francesco Guidolin# tifosi# Udinese# vista