le notizie che fanno testo, dal 2010

Uomo 60enne con bimba 11 anni: Cassazione annulla sentenza perché è amore

La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza che condannava, in primo e secondo grado, un uomo di 60 anni per violenza sessuale con una minore, poiché trovato a letto con una bambina di 11 anni. Per la Cassazione, ci sarebbe infatti un'attenuante: l'innamoramento di entrambi. La sentenza, non mancherà di far discutere.

Non è ancora chiaro a molti quale tipo di "amore" abbia potuto osservare la Corte di Cassazione tra un uomo di 60 anni, sposato e impiegato presso i Servizi sociali del Comune di Catanzaro, e una bambina di 11 anni proveniente da una famiglia disagiata. E' il Quotidiano della Calabria a raccontare l'intera vicenda, spiegando che l'uomo era stato condannato in primo e secondo grado a 5 anni di reclusione per violenza sessuale su una minore, poiché trovato dai poliziotti in un letto assieme alla bambina di 11 anni, entrambi nudi. La Corte di Cassazione ha invece annullato con rinvio la sentenza di condanna, poiché individua nell'innamoramento di entrambi un'attenuante. La sentenza della Cassazione non mancherà di far discutere, anche e soprattutto perché fissa un precedente a cui altri giudici, in futuro, potranno e dovranno confrontarsi quando sentenzieranno su questioni simili. Come una bambina di 11 anni possa sapere cosa sia l'amore, e se questo invece non sia stato scambiato dalla minore solo per quel senso di riconoscenza verso un uomo che invece doveva prendersi cura di lei, la Cassazione non sembra spiegarlo, almeno stando a quando riporta il Quotidiano della Calabria.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: