le notizie che fanno testo, dal 2010

Cassazione: certificati medici per telefono come se falsi

Il medico di famiglia non può compilare un certificato solo sulla base di quanto dichiarato dal paziente per telefono, come stabilisce una sentenza della Cassazione.

Una sentenza della Cassazione, la 18.687 della V Sezione Penale, ha condannato un medico di famiglia di Milano che aveva compilato un certificato medico parlando con il paziente solamente al telefono. I giudici di Cassazione hanno ritenuto che il certificato così stilato equivale quindi ad un falso perché, spiegano nella sentenza, "non è consentito al sanitario effettuare valutazioni o prescrizioni semplicemente sulla base di dichiarazioni effettuate per telefono dai suoi assistiti".
A nulla è valsa la difesa del medico che aveva fatto notare come il paziente era stato visitato 4 giorni prima, e che al telefono aveva solo appreso il fatto che i sintomi di quella stessa patologia si erano protratti nel tempo. Condannato quindi anche il paziente, che utilizzò quel certificato medico per potersi assentare dal lavoro.
Quale tipo di patologia soffrisse il paziente in questione, tanto che sulla sentenza della Cassazione interviene la Fimmg (Federazione italiana medici medicina generale), come riporta l'Ansa, che sottolinea però come "non sempre una patologia può essere diagnosticata dal medico con una visita sul paziente" perché "ce ne sono alcune, come il mal di testa, in cui la visita è inutile, e il medico deve valutare l'andamento della sintomatologia sulla base di ciò che gli riferisce il paziente".
Su La Repubblica il presidente dell'Ordine di medici ricorda come i certificati medici siano "atti giuridici importanti" e che "non c'è solo la legge Brunetta che vieta di rilasciare certificati al telefono ma è lo stesso codice deontologico della nostra categoria", tanto che il medico di famiglia condannato dalla Cassazione sarà ora chiamato a dare le proprie spiegazioni davanti alla commissione dell'Ordine dei medici di Milano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: