le notizie che fanno testo, dal 2010

Stoner campione del mondo. In Australia Lorenzo out nel warm up

Stoner trionfa sulla pioggia del suo circuito di casa e vince con la sua Honda il titolo di campione del mondo. Decisivo il ritiro di Jorge Lorenzo, a seguito di una caduta nel warm up. Grande secondo posto per Simoncelli su Honda Gresini davanti all'altro romagnolo Andrea Dovizioso su Honda Repsol. Male la Ducati di Valentino Rossi che cade ed è costretto al ritiro.

Nel GP d'Australia si attendeva la consegna del titolo Mondiale a Casey Stoner e così è stato. L'australiano vince e festeggia in casa anche grazie a quello che è accaduto nel warm up prima della gara. Il suo diretto avversario Jorge Lorenzo è caduto dalla sua Yamaha ferendosi alle dita della mano e ha dato forfait. A questo punto la Honda di Stoner ha avuto l'occasione più ghiotta per dare il distacco necessario all'inseguitore spagnolo. Occasione presa al volo grazie a una prestazione da dominatore in una gara che ha nascosto qualche insidia. La pioggia e le condizioni di umidità, infatti, hanno reso la vita difficile all'ex ducatista che è stato sempre in lotta per restare in piedi con la sua moto, a seguito di numerose "derapate". La sorpresa più bella però è arrivata da Marco Simoncelli e la sua Honda Gresini che guadagnano un grande secondo posto davanti all'altro romagnolo Andrea Dovizioso su Honda Repsol. Il quarto posto, a 13" dalla vetta, è di Dani Pedrosa con la seconda Honda Repsol che si accontenta e non rischia oltre il dovuto. Subito dietro rimangono tutti molto vicini Colin Edwards con la Yamaha Tech3, seguito da Randy De Puniet della Ducati Pramac e Nicky Hayden con la Ducati. All'ottavo posto si piazza Toni Elias con la LCR Honda davanti all'altra Ducati Pramac di Loris Capirossi. Chiude la Top 10 Karel Abraham con la Ducati Cardion. Sono state tante le cadute a causa della pioggia e tra queste c'è anche Valentino Rossi con la sua Ducati, che è costretto al ritiro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: