le notizie che fanno testo, dal 2010

Carolina Kostner "esorcizza" Alex Schwazer: "si è liberato dai demoni"

Carolina Kostner torna a parlare di Alex Schwazer e ribadisce il giudizio nell'ambito sportivo. Kostner si sente "molto arrabbiata" e dice "so che Alex pagherà tanto per i suoi errori".

Due grandi sportivi, due grandi testimonial televisivi. Lui medaglia d'oro a Pechino che, quando non si allenava, passeggiava per le valli perché se ne intendeva di latte e anche un po' di cioccolato. Lei pluricampionessa mondiale che stuzzica l'appetito e la fantasia volteggiando tra i "gongoli croccanti" e le fette biscottate. Sono naturalmente Alex Schwazer e Carolina Kostner, findanzati nella vita, protagonisti, volenti o nolenti, dello strascico delle cronache delle lunghe e calde Olimpiadi 2012. La storia di Alex Schwazer tutti la conoscono, mentre il punto di vista di Carolina Kostner sul comportamento del suo fidanzato si era fermato ad un commento laconico di ferma condanna per il gesto antisportivo ma di forte solidarietà personale. Anche Alex Schwazer nella conferenza stampa, dove spiegava "il prima" e "il dopo" doping, ringraziava Carolina Kostner per essergli stato vicino anche in questi momenti difficilissimi. In una conferenza stampa la pattinatrice torna sull'argomento, spiegando: "Non condivido assolutamente quello che ha fatto nell'ambito sportivo. Sono molto arrabbiata, su questo non ci sono dubbi". E sottolinea: "So che Alex pagherà. E pagherà tanto per i suoi errori, ma so anche che troverà la sua strada, ora che si è liberato dei demoni che aveva in testa. Spero che ritorni la persona serena che era". Carolina Kostner si è detta anche dispiaciuta del fatto che quando Alex Schwazer ha vinto la medaglia a Pechino è stato sulla prima pagina dei giornali per un giorno, mentre adesso, dopo lo scandalo doping è "stato sulle prime pagine per diversi giorni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: