le notizie che fanno testo, dal 2010

Amici 12: il discorso di Carolina Kostner e Alex Schwazer. Video Mediaset

Ospiti nel corso della sesta puntata di ad Amici 12 Carolina Kostner e Alex Schwazer. Maria De Filippi presenta la campionessa di pattinaggio e il marciatore condannato per doping, che di fronte ai ragazzi di Amici 12 raccontano la loro esperienza e come affrontare "le cadute della vita".

Confermati come ospiti d'eccezione ad Amici 12, dopo i molti rumors che ne annunciavano la presenza ma solo alla finalissima, Carolina Kostner e Alex Schwazer, che stanno ancora insieme riuscendo a superare uniti la triste vicenda del marciatore, condannato per doping a 3 anni e mezzo di stop dall'attività agonistica dopo essere risultato positivo ad un controllo prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Dopo che Alex Schwazer è stato scoperto assumere l'eritropoietina, il marciatore aveva lasciato intendere che voleva finalmente cambiare vita, perché troppo stanco delle pressioni e degli allenamenti necessari per rimanere un campione. Già dopo il suo intervento a Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi, Alex Schwazer aveva lasciato intendere che probabilmente non intende finire la sua carriere da marciatore con una macchia così pesante nel suo curriculum, e la condanna del Tribunale Antidoping gli permetterebbe anche di tentare di partecipare alle Olimpiadi di Rio 2016, visto che dopo il 30 gennaio 2016 l'atleta potrà continuare a gareggiare. Maria De Filippi, nel corso della sesta puntata di Amici 12, annuncia quindi la presenza dei due fidanzati così: "Carolina non l'ha mai lasciato perché per lei lui è la stessa identica persona, come dovrebbe esserlo per noi".

In piedi in mezzo al palco di Amici 12, parla per prima Carolina Kostner: "Ciao a tutti, che piacere essere qui con voi stasera. Sono molto emozionata però ci tengo a parlare qua davanti a voi non perché mi ritengo un fenomeno ma perché sono una come voi. Anche io, nonostante i successi che ho vissuto ho sempre ancora paura prima di entrare in pista: o mi emoziono, o inciampo o cado. Però mi rialzo". Carolina Kostner spiega quindi ai ragazzi di Amici 12: "Le cadute più dolorose sono state quelle fuori dal ghiaccio. Quando ho saputo della positività al controllo antidoping di Alex, che ha oscurato la sua vita e in un certo senso anche scosso la mia, mi sono trovata davanti ad un bivio. La strada più facile sarebbe stata quella di voltargli le spalle, puntargli il dito e magari anche evitare di essere coinvolta in questa bufera di critiche a volte anche tanto cattive. Ci si ritrova sempre davanti a momenti difficili nella vita, e sono esattamente questi i momenti dove ti rendi conto chi sono i tuoi veri amici e più importante ancora chi sei tu stesso". Carolina Kostner quindi chiarisce: "Io ho deciso di porgergli la mano (ad Alex Schwazer, ndr) e di stargli vicino perché un dolore condiviso è meno forte però una gioia condivisa in futuro sarà più forte. - concludendo - Nella vita non saremo mai perfetti, quindi iniziamo oggi ad essere noi stessi, ad accettare le sfide e anche le sconfitte e di imparare dai nostri errori. Iniziamo ad avere il coraggio di essere umili ed umani, come ha fatto Alex".

A questo punto, prende la parole Alex Schwazer che esordisce: "Cosa dire dopo queste belle parole, o meglio cosa e quale consiglio vi può dare un dopato. Uno che ha cercato di andare alle Olimpiadi barando. - aggiungendo - Qualcosa ve lo posso dire, innanzitutto perché sono un ragazzo come voi, che ha fatto dei sacrifici come li state facendo voi, che aveva dei sogni come li avete voi". Alex Schwazer prosegue: "La mia carriera ha vissuto tanti momenti, vincenti e meno vincenti. Si dice sempre che nella vita dalle vittorie si impara meno, si impara molto più dalle sconfitte e dagli errori che uno fa, perché solo in quel momento uno pensa come è stato il percorso, dove ha sbagliato. Questo io ve lo posso confermare. E vi posso confermare che la cosa brutta, almeno per quel che mi riguarda, è che non si può tornare indietro". Alex Schwazer quindi spiega rivolto ai ragazzi di Amici 12: "L'unica cosa che si può fare è, con molta umiltà, capire quale è stato l'errore. Il motivo dell'errore. E cercare poi di evitarlo in un futuro. E ripartire, che è la cosa più importante. - chiudendo - Il mio messaggio per voi è, che avete davanti una grande preparazione da fare e passerete dei momenti difficili, non dimenticatevi mai il traguardo che volete raggiungere, anche se a volte è molto lontano e sembra impossibile".

Forse, un altro messaggio che sarebbe stato importante trasmettere ai ragazzi di Amici, oltre a quello di Pippo Baudo che ricorda che l'Italia è "Paese piccolo" quindi non è che "si possono sfornare migliaia di talenti", è che bisogna "saper riconoscere i propri limiti". Su video Mediaset l'intervento ad Amici 12 di Carolina Kostner e Alex Schwazer.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: