le notizie che fanno testo, dal 2010

Carmen Consoli: mai data per ottenere qualcosa, poi c'è il fai da te

Carmen Consoli confida di non avere "frenesia dell'accoppiamento", per cui si può anche aspettare pur di trovare una "persona con cui condividere". Nel frattempo, aggiunge, "c'è sempre il fai da te", precisando poi di non averla mai "data per ottenere qualcosa".

Carmen Consoli senza freni, forse con la voglia di provocare. Al settimanale "A" diretto da Maria Latella rivela infatti tutto e di più, dal fatto che vorrebbe presto essere mamma, augurandosi però di poterlo essere di "un figlio gay" e spiegando di essere ancora single, ma che si potrebbe innamorare di "una donna" perché "essere etero o no per me non conta", afferma. La cantantessa però confida di non avere "frenesia dell'accoppiamento", per cui si può anche aspettare pur di trovare una "persona con cui condividere". Nel frattempo, aggiunge, "c'è sempre il fai da te". Carmen Consoli precisa poi di non averla mai "data per ottenere qualcosa" e conclude con un suo pensiero sulle droghe: "Ognuno fa ciò che vuole e il fatto che ci sia una legge che ne vieta l'utilizzo non impedisce certo che le droghe ci siano. Sono dell'idea di legalizzarle, liberalizzarle, metterle a disposizione di tutti". Per la cantantessa, infatti, questo "interromperebbe un traffico illecito che è alla base di tanti altri mali".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Carmen Consoli# droghe# gay# Maria Latella# traffico