le notizie che fanno testo, dal 2010

Parolisi e il lapsus con Ludovica: io non ho toccato niente

Tra poche settimana la sentenza del processo sull'omicidio di Melania Rea, della cui uccidione è accusato il marito Salvatore Parolisi che però, ad inizio inchiesta, all'amate Ludovica affermava di non doversi togliere dai guai perché "io non ho toccato niente". Un lapsus?

Tra poche settimane verrà pronunciata la sentenza su Salvatore Parolisi, accusato di aver ucciso la moglie Melania Rea il 18 aprile 2011. Nel corso di una delle ultime udienze, si è discusso animatamente attorno ad una superperizia disposta dal giudice monocratico in merito all'ora della morte di Melania Rea. Anche se in un primo momento i risultati della super perizia sembravano mettere in dubbio sia il giorno che l'ora in cui fu uccisa Melania Rea, che il consulente tecnico della procura fissa invece per il 18 aprile 2011 intorno alle ore 15:00, la discussione avviata subito dopo tra i diversi periti intervenuti in aula sembra portare ad altre conclusioni. Come da agenzia Ansa, infatti, "i risultati sembrerebbero essere l'ipotesi di un'ora del delitto più circoscritta, la convinzione che i dati emersi debbano comunque essere legati ai dati testimoniali in possesso del giudice, e la sensazione che le valutazioni fatte da uno dei superperiti siano di gran lunga inferiori a quelle emerse dal contraddittorio", come ricorda ieri sera anche Chi l'ha visto?. La trasmissione condotta da Federica Sciarelli, però, non si sofferma solo sui riscostri dei periti ma soprattutto su una frase pronunciata da Salvatore Parolisi pochi giorni dopo il ritrovamento del cadavere della moglie Melania Rea, quando i sospetti stavano cominciano a cadere sul caporalmaggiore e la storia "segreta" con la soldatessa Ludovica era ormai esplosa. Nel corso di una telefonata intercettata dagli inquirenti, infatti, Salvatore Parolisi sembra incorrere in lapsus quando al telefono con Ludovica afferma: "Non c'è nessun niente guaio da togliermi, hai capito? Perché io non ho toccato nient... cioè io non ho fatto niente di quello che mi si vuole accusare. Capisci? Ok?". E' proprio quel "io non ho toccato niente" che instilla nella mente dei giornalisti di Chi l'ha visto?, e probabilmente non solo, il dubbio, sia sul significato di questo lapsus ma anche sul chi, allora, potrebbe aver "toccato qualcosa" al posto di Parolisi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: