le notizie che fanno testo, dal 2010

Melania Rea: trovato coltellino. RIS: non è arma del delitto

Ancora non sarebbe stata trovata l'arma del delitto, che ha causato le 32 coltellate sul corpo di Carmela Melania Rea. Un coltellino era stato trovato nei giorni scorsi nel bosco, ma i RIS escludono che l'arma possa essere stata utilizzata dall'assassino.

Mentre sembra di capire che gli inquirenti attenino i risultati conclusivi dell'esame autoptico fatto sul cadavere di Carmela Melania Rea, ritrovata uccisa con 32 coltellate a Ripa di Civitella il 20 aprile scorso, per capire se si può procedere su una determinata pista investigativa, arrivano le prime indiscrezioni sulla presunta arma del delitto. Qualche giorno fa un uomo della Protezione civile, aiutando le autorità nelle ricerche di indizi sul luogo del delitto, aveva trovato un piccolo coltellino, del tipo di quelli utilizzati dai cercatori di funghi. L'arma è stata poi immediatamente inviata ai RIS per essere esaminata ma questi, dopo i dovuti accertamenti, escluderebbero che il coletello possa essere collegato all'omicidio di Melania Rea. Finora, quindi, nessuna arma del delitto è stata ancora trovata.

© riproduzione riservata | online: | update: 03/05/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
funghi Melania Rea omicidio
social foto
Melania Rea: trovato coltellino. RIS: non è arma del delitto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI