le notizie che fanno testo, dal 2010

Melania Rea: Parolisi: stavo su filo del rasoio. Imma: dubbi su marito

Domenica Cinque torna a parlare dell'omicidio di Melania Rea. Durante il programma, viene fatta ascoltare una audizione inedita di Salvatore Parolisi. Sempre su Canale 5, interverrà anche Imma, una amica d'infanzia della donna trovata morta a Ripe di Civitella.

Torna a far parlare il delitto di Melania Rea, la giovane mamma scomparsa il 18 aprile scorso presumibilmente da Colle San Marco (Ascoli Piceno) e ritrovata assassinata, due giorni dopo, a Ripe di Civitella (Teramo), a circa una decina di chilometri dal luogo dove sarebbe stata vista l'ultima volta. Unico indagato, attualmente in carcere, è il marito di Melania Rea, il caporalmaggiore Salvatore Parolisi. Lunedì 28 novembre la Cassazione deciderà in merito alla sua detenzione, dopo il ricorso presentato dai legali del militare, che sostengono non ci siano sufficienti prove per dimostrare la colpevolezza dell'uomo. Intanto nel corso di "Domenica Cinque" viene fatta ascoltare una audizione di Salvatore Parolisi finora rimasta inedita, dove il militare racconta di quando confessò alla moglie il tradimento con la soldatessa Ludovica. "Lei mi ha detto che ero un bastardo e che non voleva più sentir parlare di me. Me ne ha dette di tutti i colori: che le facevo schifo, che voleva le carte del divorzio, che ero un bastardo. Mi ha insultato e minacciato. Io le ho detto che non poteva trattarmi così; o mi perdonava o mi lasciava stare, perché io non volevo rovinare tutto quello che c'era stato con lei - racconterebbe Parolisi agli investigatori - Sono andato da Melania e le ho chiesto scusa, ma lei mi ha sempre fatto stare sul filo del rasoio e mi ha trattato come è giusto che io venissi trattato, perché me la sono cercata e meritata, e io ho trovato riparo in Ludovica. Ludovica mi ha aiutato, mi ha supportato, mi ha ascoltato nel mio sfogo e nel mio dolore". Salvatore Parolisi avrebbe poi confidato di aver conminciato a vivere "in bilico" con la moglie Melania, spiegando: "E quindi ho iniziato a raccontare altre cavolate e forse ho esagerato, ma pensavo che poi la cosa sarebbe andata a scemare". Imma, una amica di Melania Rea, sempre a "Domenica Cinque", pomeridiano di Canale 5, afferma invece che "Melania non sapeva nulla della relazione di suo marito con Ludovica, altrimenti non avrebbe preparato la tavola con i cuori per il giorno di San Valentino", spiegando: "Melania era venuta a sapere della relazione di suo marito con Ludovica circa un anno e mezzo fa, ma sapeva solo di un semplice bacio scambiato in pizzeria. Melania è sempre stata molto ingenua e innamorata e credeva a tutte le bugie che Salvatore le raccontava; questa è stata la sua unica colpa". Imma conclude poi facendo notare che invece "negli ultimi periodi Melania non era più così serena e, anche se non mi ha mai confidato niente, penso che lei avesse iniziato ad avere alcuni dubbi sul marito e, secondo me, stava iniziando a capire di che pasta era fatto". Pochi giorni fa, intervistata da Vanity Fair (http://is.gd/KodNO9) insieme alla madre, la sorella di Salvatore Parolisi, Francesca, "precisa" però che "da qualche mese Melania non aveva più rapporti con Imma". "Non so che cosa fosse successo tra di loro, ma non erano più così legate" continua la sorella di Parolisi, spiegando che le due donne "non si sentivano quasi più". "Infatti, mi chiedo perché fin dall'inizio i carabinieri hanno sempre dato grande credito ai racconti di queste amiche (riferendosi probabilmente anche a Valentina, ndr) che Melania non vedeva da tempo e non hanno invece cercato le sue amicizie più recenti" conclude Francesca Parolisi, che ricorda che gli investigatori seppero dell'amante del caporalmaggiore "fin dal primo giorno da Imma, una amica di infanzia di Melania, che telefonò ai carabinieri per avvisarli che Salvatore tradiva la moglie".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: