le notizie che fanno testo, dal 2010

Carl Lewis corre per il Senato del New Jersey, ma inciampa subito

Era partito con un buon passo Carl Lewis per un posto da senatore democratico nel New Jersey ma un piccolo intoppo burocratico ha annodato le scarpe dell'atleta. Un giudice contesta la sua vita fuori dalla Stato, ma lui non si arrende e farà ricorso.

Carl Lewis sembrava pronto a 49 anni per correre in politica, dopo essere stato a buon diritto una vera leggenda dell'atletica leggera. Ma il "salto in politica" non lo farà e non per una mancanza di allenamento o di preparazione, ma per un difetto nell'iscrizione alla "gara". Carl Lewis si era candidato come senatore per i democratici all'Ottavo distretto del New Jersey. Proprio dal New Jersey Carl Lewis era partito per conquistare il mondo dell'atletica leggera con le sue scarpette da ginnastica, tanto che la sua campagna elettorale era già iniziata con lo slogan 'sportivo' "Quando corro, lo faccio sempre per vincere". Ma la doccia fredda che l'ha rimandato negli spogliatoi è stata per Lewis la decisione di un giudice che ha bocciato la sua candidatura al Senato del New Jersey per il fatto che non avrebbe vissuto nello Stato dei tamarri del Jersey Shore negli ultimi anni (per la precisione quattro). Ma da grande campione Carl Lewis non si arrende e promette battaglia, di corsa, con un ricorso del suo avvocato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# atletica# Carl Lewis# ginnastica# Senato