le notizie che fanno testo, dal 2010

Valenzano (BA): tampona Carabinieri con auto e tenta la fuga, arrestato pregiudicato adelfiese 53enne

"I Carabinieri della Stazione di Valenzano, nel corso di un servizio di pattuglia teso a contrastare i reati predatori nelle campagne, nel percorrere la strada comunale che collega il paese al quartiere barese di Ceglie del Campo, sono stati frontalmente tamponati da una Fiat Uno, che a folle velocità procedeva nel senso opposto di marcia", si riporta in una nota dei militari.

"I Carabinieri della Stazione di Valenzano, nel corso di un servizio di pattuglia teso a contrastare i reati predatori nelle campagne, l'altro pomeriggio, nel percorrere la strada comunale che collega il paese al quartiere barese di Ceglie del Campo, sono stati frontalmente tamponati da una Fiat Uno, che a folle velocità procedeva nel senso opposto di marcia" riporta in una nota l'Arma.
La Benemerita poi illustra: "Malgrado il tentativo dell'autista di frenare per circa 20 metri, l'elevata velocità non gli ha consentito di evitare la collisione. Dopo il violento impatto, il conducente, incurante delle condizioni di salute dei militari, si è dileguato a piedi nelle campagne circostanti, abbandonando il veicolo, tra l'altro poi risultato sprovvisto di assicurazione obbligatoria. Mentre il personale del 118 trasportava i militari presso il pronto soccorso dell'Ospedale 'Di Venere', ove uno dei due è attualmente ricoverato, i Carabinieri della Stazione di Valenzano, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Triggiano e della contermine Stazione di Adelfia, sono riusciti a risalire all'identità del conducente."
"Rintracciato e tratto in arresto con l'accusa di omissione di soccorso con fuga a seguito di sinistro stradale - mettono al corrente infine nel comunicato i militi -, l'uomo, un pregiudicato adelfiese 53enne, sottoposto al foglio di via obbligatorio dal Comune di Valenzano, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato poi accompagnato presso il suo domicilio e sottoposto agli arresti domiciliari."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: