le notizie che fanno testo, dal 2010

Torre Santa Susanna: spara al polpaccio di un 36enne dopo litigio

"Un trentaseienne del posto è stato ferito a un polpaccio fuori dalla sua abitazione in via Calabrese. L'atto criminoso è stato compiuto da un giovane di Torre Santa Susanna, censurato, a seguito di una banale discussione avvenuto nel periodo pasquale", fanno sapere in una nota i Carabinieri.

"Un trentaseienne del posto è stato ferito a un polpaccio fuori dalla sua abitazione in via Calabrese. L'atto criminoso è stato compiuto da un giovane di Torre Santa Susanna (Brindisi) - illustrano in un comunicato i Carabinieri -, censurato, a seguito di una banale discussione avvenuto nel periodo pasquale."
"Alle 15.00 di (ieri, ndr) pomeriggio l'aggressore sotto casa delle vittima ha cercato con quest'ultimo lo scontro. La vittima ha evitato ogni tipo di provocazione vedendosi dapprima puntare una pistola al volto e per poi venire colpito al polpaccio sinistro. L'aggressore è quindi fuggito facendo perdere le tracce" prosegue l'Arma.
La Benemerita spiega in conclusione: "Le indagini avviate dall'Arma di Francavilla e dalla locale Stazione di Torre hanno portato alla immediata identificazione dell'autore del reato, grazie anche alla collaborazione della vittima e di testimoni che hanno assistito al fatto. E' stato tratto in arresto e associato alla casa circondariale di Brindisi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Brindisi# Carabinieri# Torre Santa Susanna