le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: autorimessa adibita a stoccaggio e rimessaggio di droga

"I Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Pontegaleria, hanno arrestato due cittadini romani, di 49 e 56 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente in concorso", spiegano in una nota i militi.

L'Arma illustra, attraverso quest'ultima nota pubblicata su internet: "I Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Pontegaleria, hanno arrestato due cittadini romani, di 49 e 56 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente in concorso. I militari negli ultimi giorni avevano notato uno strano via vai fatto soprattutto di giovani, accedere all'interno di una autorimessa, gestita da un 49enne romano. Insospettiti hanno così organizzato dei servizi di osservazione e, il 25 luglio sera, è scattato il blitz che ha portato ad accertare che il 49enne titolare dell'attività, si occupava dello stoccaggio dello stupefacente mentre il 56enne era addetto alla vendita al dettaglio delle dosi."
"I Carabinieri nel corso della perquisizione, grazie all'unità cinofila hanno scoperto un intercapedine, ricavata tra due muri, dove in una valigia sono stati rinvenuti 18 pannetti di hashish, del peso complessivo di circa 2,6 chili, La successiva perquisizione effettuata nelle abitazioni dei due ha permesso di rinvenire altri 500 g di hashish, e 14mila euro in contanti, probabile provento della loro attività illecita, che sono stati sequestrati. Dopo l'arresto i due pusher sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo" rivela in conclusione nel comunicato la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: