le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: adescato su internet e rapinato. Carabinieri arrestano coppia di romani

I Carabinieri della Stazione Roma Appia e Roma Cinecittà hanno arrestato una coppia di romani, lui 25enne e lei 26enne, con l'accusa di rapina aggravata e lesioni personali ai danni di un 39enne, italiano. L'uomo era stato adescato su un noto social network per un incontro sessuale a pagamento, ma una volta a casa della donna da una stanza è spuntato il complice.

I Carabinieri della Stazione Roma Appia e Roma Cinecittà hanno arrestato una coppia di romani, lui 25enne e lei 26enne, già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di rapina aggravata e lesioni personali per aver teso una trappola ad un 39enne anch'egli italiano. Come riportano i Carabinieri, la donna, tramite un noto social network, aveva adescato il 39enne dandodgli un appuntamento per consumare un rapporto sessuale a pagamento. La notte scorsa i due si sono quindi incontrati alla fermata Anagnina, per dirigersi poi a casa di lei. Poco dopo per "prime effusioni" da una stanza dell'appartamento è sbucato il complice della donna, che con il volto coperto da passamontagna e armato di un coltello da cucina ha ferito alla coscia l'uomo irretito e si è impossessato di tutto quello che aveva il 39enne. La donna si è finta impaurita, e al termine della rapina ha riaccompagnato il 39enne alla fermata Anagnina. Qui l'uomo ha chiamato i Carabinieri del 112, raccondando l'intera vicenda. I militari si sono quindi recati presso l'abitazione della donna dove l'hanno trovata in compagnia del complice. A seguito di perquisizione domiciliare, è stata rinvenuta la refurtiva, che è stata restituita al proprietario, l'arma utilizzata per l'accoltellamento, alcuni telefoni in uso alla coppia, sui quali saranno svolti accertamenti e 23 g di marijuana. Il 39enne è stato medicato presso il Policlinico Casilino dove i medici gli hanno riscontrato la ferita alla coscia e dimesso con 7 giorni di prognosi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: