le notizie che fanno testo, dal 2010

Ravanusa: sorpreso in giro in auto dopo essere evaso dai domiciliari

"I Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato un 66enne di Ravanusa, noto alle Forze dell'Ordine, in atto sottoposto alla pena alternativa della detenzione domiciliare, resosi responsabile dei reati di evasione, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali", viene divulgato in un comunicato dell'Arma.

Attraverso un comunicato pubblicato sul loro portale internet, l'Arma rende noto: "Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Ravanusa, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato un 66enne di Ravanusa, noto alle Forze dell'Ordine, in atto sottoposto alla pena alternativa della detenzione domiciliare, resosi responsabile dei reati di evasione, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali."
"In particolare i Carabinieri della Stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, notavano il 66enne alla guida della propria autovettura fuori dal proprio domicilio, in violazione delle prescrizioni imposte dalla pena alternativa cui era sottoposto. Alla vista dei militari, il 66enne, colto in flagranza del reato di evasione, andava in escandescenza aggredendoli. L'arrestato, espletate le formalità di rito, veniva ristretto nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Ravanusa, in attesa dell'udienza di convalida" illustrano in conclusione i militi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Carabinieri# evasione# internet# militari# Ravanusa# vista