le notizie che fanno testo, dal 2010

Ragusa: vendevano kit di pronto soccorso contraffatti, 4 denunce

"I Carabinieri della Stazione di Acate hanno denunciato a piede libero 4 persone, tutte con precedenti penali, per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione, sequestrando 80 kit di pronto soccorso contenenti medicinali contraffatti", rendono noto i militi.

"I Carabinieri della Stazione di Acate hanno denunciato a piede libero 4 persone - si diffonde dall'Arma -, tutte con precedenti penali, per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione, sequestrando 80 kit di pronto soccorso contenenti medicinali contraffatti. I militari hanno notato quattro individui, non originari del luogo, aggirarsi con fare circospetto. Dopo averli monitorati nei movimenti, li hanno sottoposti a controllo e ad una perquisizione personale che, in un primo momento, è risultata negativa."
"Tuttavia - seguita infine nella nota la Benemerita -, il modo di fare dei quattro, molto nervosi ed agitati, ha insospettito ancor di più i Carabinieri che hanno esteso la perquisizione anche ai veicoli in loro uso, rinvenendovi occultati 80 kit per pronto soccorso, riportanti marchi e segni nazionali ed esteri contraffatti, contenenti prodotti farmaceutici vari, dai cerotti alle garze, dalle spugne ai guanti, privi di scadenza e di indicazioni sulla provenienza, con evidenti rischi per la salute e la sicurezza dei potenziali clienti. La merce è stata subito sottoposta a sequestro penale, mentre i quattro, provenienti dalle limitrofe province di Siracusa e Catania, sono stati deferiti in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria iblea."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: