le notizie che fanno testo, dal 2010

Putignano (Ba): carta d'identità e oltre mille euro falsi, 21enne arrestato

"Aveva in casa 1200 euro falsi ed una carta d'identità intestata ad una terza persona, su cui era apposta la sua foto. Lo hanno scoperto i Carabinieri a Putignano, dove hanno arrestato un 21enne del posto", diffondono in un comunicato i militi.

"Aveva in casa 1200 euro falsi ed una carta d'identità intestata ad una terza persona, su cui era apposta la sua foto. Lo hanno scoperto i Carabinieri l'altro pomeriggio a Putignano, dove hanno arrestato un 21enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, con le accuse di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate, possesso e fabbricazione di documenti d'identità falsi" viene esposto in una nota dall'Arma.
La Benemerita informa dunque: "I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere, hanno fermato il giovane, in contrada San Cataldo, mentre era alla guida del suo ciclomotore. Essendo stato trovato in possesso di una dose di hashish, motivo per il quale è immediatamente scattata la segnalazione alla Prefettura di Bari quale consumatore di stupefacenti, i Carabinieri hanno deciso di compiere una perquisizione anche a casa."
"Lì - osservano inoltre i militi -, i militari hanno rinvenuto, in un cassetto dell'armadio della sua stanza da letto, delle banconote di vario taglio per 1.250 euro complessivi, risultate palesemente falsificate e una carta d'identità appartenente ad una terza persona, su cui era apposta la sua foto."
"Inevitabile, a questo punto, è scattato l'arresto per il 21enne, il quale, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Le banconote e la carta d'identità falsificata, invece, sono state sequestrate" si osserva infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: