le notizie che fanno testo, dal 2010

Parabiago (Milano): colpisce con calci e pugni il padre che gli nega 100 euro, arrestato

"I Carabinieri della Stazione di Parabiago hanno tratto in arresto un 51enne del luogo nella flagranza del tentativo di estorsione in danno dell'anziano padre", riferisce con una nota la Benemerita.

Il 2 dicembre "i Carabinieri della Stazione di Parabiago hanno tratto in arresto un 51enne del luogo nella flagranza del tentativo di estorsione in danno dell'anziano padre. - viene riferito in un comunicato dell'Arma - L'uomo, noto per avere in passato commesso reati contro i familiari ed attualmente sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, si è recato dal genitore 78enne, che gestisce un negozio di elettrodomestici nel centro di Parabiago, chiedendogli insistentemente e per l'ennesima volta la somma di 100 euro che gli sono stati negati."
"Il malfattore, a questo punto, ha percosso il padre con calci e pugni, finché il malcapitato, rifugiatosi all'interno di un negozio adiacente ha chiesto aiuto ai Carabinieri. I militari, dopo aver rasserenato la vittima, hanno raccolto la testimonianza dell'anziana vittima ed hanno proceduto all'arresto nei confronti del reo per tentata estorsione. Il 51enne comparirà dinanzi al Tribunale di Busto Arsizio (VA) per essere giudicato con rito direttissimo" rileva in ultimo la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: