le notizie che fanno testo, dal 2010

Noicattaro (Ba): seminano terrore con bastoni in ferro, arrestati tre 18enni del Gambia

"Ospiti di una comunità, aggrediscono il personale dipendente, da cui pretendono denaro non spettante e minacciano di danneggiare la struttura. È successo l'altro pomeriggio a Noicattaro, dove i Carabinieri hanno arrestato tre 18enni, originari del Gambia, ospiti della struttura", si spiega in un comunicato i Carabinieri.

"Ospiti di una comunità, aggrediscono il personale dipendente, da cui pretendono denaro non spettante e minacciano di danneggiare la struttura. - infomra in una nota l'Arma - È successo l'altro pomeriggio a Noicattaro, dove i Carabinieri hanno arrestato tre 18enni, originari del Gambia, ospiti della struttura, accusati, in concorso, di tentata estorsione aggravata, danneggiamento aggravato e lesioni personali."
"Una richiesta di aiuto pervenuta sul 112 da parte di personale dipendente di un centro di recupero di minori - dà dunque rilievo la Benemerita -, segnalante la presenza di tre extracomunitari che avevano poco prima aggredito due educatrici, ha fatto convergere sul posto una pattuglia."
"Provvidenziale si è rivelato l'intervento dei Carabinieri - viene diramato in aggiunta dai militi -, i quali si sono imbattuti nei tre giovani, che stavano seminando il terrore tra i dipendenti con due bastoni in ferro, riuscendo poi a disarmarli. I militari hanno quindi accertato che nel corso del pomeriggio, a più riprese, i tre avevano insistito affinchè fosse consegnato loro del denaro e che fossero acquistati i biglietti del treno per raggiungere Milano."
"Al diniego ottenuto - si commenta in conclusione nel comunicato -, poiché la richiesta era illegittima, i tre africani, armatisi di due bastoni in ferro, hanno dapprima aggredito con minacce le due donne, quindi hanno danneggiato con calci e pugni la porta di un ufficio. Inevitabile, a questo punto, l'arresto dei tre stranieri, condotti in carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Bari. I bastoni in ferro, invece, sono stati sequestrati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: