le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli: spaccia da un buco nelle case celesti, arrestato

"Nel blocco di edifici noto come 'case celesti' a Napoli, innalzate nell'area su cui i traffici illeciti sono ritenuti sotto il controllo da un clan camorristico locale, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Stella hanno posto fine all'attività di spaccio di un 24enne", spiegano in un comunicato i militi.

"Nel blocco di edifici (a Napoli, ndr) noto come 'case celesti' - viene riportato in una nota dell'Arma -, innalzate nell'area su cui i traffici illeciti sono ritenuti sotto il controllo da un clan camorristico locale, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Stella hanno posto fine all'attività di spaccio di un 24enne di Piscinola già noto alle Forze dell'Ordine."
"I militari lo hanno bloccato in uno scantinato del complesso abitativo mentre attraverso una fessura raccoglieva le ordinazioni e spacciava dosi agli acquirenti che via via si avvicinavano dall'esterno del buco. Arrestato per spaccio, è stato trovato in possesso di 44 dosi di cocaina, 13 di crack, 10 di eroina e 162 euro in contante ritenuti provento dell'attività illecita. La perquisizione poi operata a casa ha portato al rinvenimento di numerose bustine di cellophane e un bilancino di precisione. Dopo le formalità, l'uomo è stato tradotto a Poggioreale" rendono noto in ultimo i Carabinieri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: