le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli: sbarca in aeroporto da Sharm el-Sheikh, arrestato latitante ricercato da un anno

"Preso un latitante 44enne, napoletano, ricercato da giugno 2015, quando era riuscito a sfuggire a un blitz per l'arresto di una quarantina di soggetti ritenuti a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso nonché di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, tentato omicidio", scrivono in una nota i militi.

"Preso un latitante 44enne - viene esposto in una nota dell'Arma -, napoletano, ricercato da giugno 2015, quando era riuscito a sfuggire a un blitz per l'arresto di una quarantina di soggetti ritenuti a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso nonché di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, tentato omicidio e detenzione e porto illegale di armi da fuoco comuni e da guerra aggravati da finalità mafiose."
Si specifica in conclusione: "I Carabinieri della Compagnia Vomero gli hanno stretto le manette ai polsi appena l'uomo è sbarcato da un volo proveniente da Istanbul (Turchia) ove aveva fatto uno scalo intermedio provenendo da Sharm el-Sheikh (Egitto). I militari dell'Arma ne seguivano da tempo i movimenti. Per ben tre volte, dal giugno 2015 a oggi, aveva fatto vai e vieni dal Brasile (ove aveva trovato ospitalità in una favelas) e la frequentatissima località balneare sul Mar Rosso (ove si recava a incontrare i familiari). Dopo la notifica del provvedimento restrittivo eseguita nell'aeroporto di Capodichino è stato tradotto nel Centro Penitenziario di Secondigliano."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: