le notizie che fanno testo, dal 2010

Montefredane (AV): cade in un pozzo, 68enne salvato dai Carabinieri

"I Carabinieri della Stazione di Montefredane hanno rintracciato e soccorso un 68enne che, allontanatosi dalla propria abitazione, era caduto all'interno di un pozzo restandovi intrappolato", pubblica in una nota l'Arma.

Attraverso una nota pubblicata sul loro sito istituzionale, l'Arma comunica che nella serata dell'11 luglio "i Carabinieri della Stazione di Montefredane hanno rintracciato e soccorso un 68enne che, allontanatosi dalla propria abitazione, era caduto all'interno di un pozzo restandovi intrappolato."
"I militari erano stati allertati - divulga infine la Benemerita -, all'imbrunire, dalla figlia dell'uomo la quale, rincasando, non aveva trovato il congiunto. Intuita la situazione, la Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ha fatto tempestivamente convergere sull'area numerosi equipaggi al fine di organizzare un dispositivo di ricerca. Gli uomini dell'Arma in poco tempo hanno localizzato il 68enne, caduto e incastrato sul fondo di un pozzo per l'irrigazione. Trovatolo cosciente, i Carabinieri non esitato a calarsi all'interno della cavità, avente una profondità di circa 6 metri, utilizzando una scala e delle funi reperite sul posto. L'uomo è stato così raggiunto, imbragato e tirato fuori da una situazione che, vista anche la presenza di acqua, avrebbe potuto condurlo ad una pericolosa condizione di ipotermia."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: