le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: sorpresi con 300 grammi di metanfetamina, arrestati due cinesi

"Una pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Milano ha fermato una BMW con targa polacca con due cittadini di origine cinese a bordo. Approfondendo il controllo sulla vettura è spuntato dal sedile posteriore un pacchetto con 300 grammi di metanfetamina cloridrato, sostanza stupefacente di origine sintetica più nota come 'ice' ", si riferisce in una nota dai Carabinieri.

Attraverso una nota pubblicata sul loro sito istituzionale, l'Arma spiega: "Verso le 18,00 di ieri una pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Milano ha fermato una BMW con targa polacca con due cittadini di origine cinese a bordo."
"I due, rispettivamente di 44 e 41 anni, dopo avere esibito documenti polacchi hanno raccontato che stavano cercando di raggiungere Expo dove dovevano incontrare dei loro connazionali. La spiegazione non ha convinto del tutto i militari che si erano insospettiti per la mancanza di bagagli all'interno dell'auto. Condotti in caserma, i due 'turisti' sono diventati molto nervosi; uno dei due aveva nelle tasche dei pantaloni cinquemila euro in contanti e poco denaro nel portafogli. Approfondendo il controllo sulla vettura è spuntato dal sedile posteriore un pacchetto con 300 grammi di metanfetamina cloridrato, sostanza stupefacente di origine sintetica più nota come 'ice'. Posti dinanzi all'evidenza i due non hanno fornito chiarimenti al riguardo. Questa mattina l'arresto è stato convalidato ed applicata la custodia cautelare in carcere per detenzione ai fini di spaccio. Il valore commerciale del quantitativo sequestrato è elevato in quanto un decimo di grammo viene venduto al dettaglio a circa 30 euro" continua al termine la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: