le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: perdono lavoro e casa e dormono in auto, Carabinieri gli offrono il pasto

I Carabinieri soccorrono una coppia di giovani sposi in serie difficoltà economiche.

"Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia Milano-Porta Magenta sono intervenuti presso un parcheggio nei pressi del Parco Trenno, a seguito di una richiesta telefonica di aiuto da parte di una coppia di italiani che riferivano di trovarsi in grande difficoltà. Giunti sul posto, gli operanti hanno constatato che la coppia aveva adibito, da qualche giorno, la propria automobile a sistemazione di fortuna" si diffonde in una nota dall'Arma.

"I carabinieri si sono soffermati con i due coniugi, di 30 e 34 anni, i quali si sono confidati, raccontando le vicissitudini che nell'ultimo periodo avevano attraversato. Originari del meridione, erano stati costretti a partire in auto per cercare fortuna prima a Roma e poi all'estero, dopo aver subito uno sfratto qualche giorno prima di Natale, aver venduto i pochi beni di proprietà e aver lasciato i 3 figli minori alle cure dei nonni, anch'essi in situazione di indigenza" prosegue la Benemerita.

I Carabinieri sottolineano infine: "Tuttavia l'esigua disponibilità di denaro e il non aver trovato un lavoro avevano costretto i due a rientrare in Italia, fermandosi a Milano, ormai senza più benzina e soldi, affidandosi agli aiuti occasionali dei passanti. Gli uomini dell'Arma hanno prestato assistenza e aiuto ai due ragazzi, accogliendoli in caserma e offrendogli un pasto caldo e alcuni capi di abbigliamento, attivando nel contempo le strutture assistenziali preposte."

© riproduzione riservata | online: | update: 26/01/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Milano: perdono lavoro e casa e dormono in auto, Carabinieri gli offrono il pasto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI