le notizie che fanno testo, dal 2010

Linguaglossa: aggredisce l'ex convivente e il padre, arrestato 27enne

"E' successo stanotte a Linguaglossa, paesino alla falde dell'Etna, dove un 27enne residente a Piedimonte Etneo, si è recato in casa della ex convivente, una ragazza di 22 anni, per discutere sull'affidamento del loro figlio", viene segnalato in una nota dai militari.

"E' successo stanotte a Linguaglossa - annunciano in un comunicato i Carabinieri -, paesino alla falde dell'Etna, dove un 27enne residente a Piedimonte Etneo, si è recato in casa della ex convivente, una ragazza di 22 anni, per discutere sull'affidamento del loro figlio. Il giovane, irritato per il mancato accordo sull'affido a conclusione di un'accesa discussione si è scagliato prima contro l'ex compagna e poi contro il genitore di quest'ultima, nel frattempo intervenuto in aiuto della figlia, picchiandoli e causando loro delle lesioni."
"Solo l'intervento dei Carabinieri della locale Stazione - rivela in ultimo l'Arma -, chiamati in tempo dalla ragazza, ha evitato ben più gravi conseguenze per i poveretti. Difatti, i militari, giunti immediatamente sul posto, sono riusciti a bloccare ed arrestare l'aggressore. Per fortuna la ragazza se l'è cavata con delle ferite lievi mentre il genitore è stato trasportato e ricoverato all'Ospedale di Acireale. L'arrestato, in attesa di giudizio, è stato ristretto ai domiciliari."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: