le notizie che fanno testo, dal 2010

Lavello (PZ): notte di ordinaria follia, distrugge l'auto del rivale

"Una notte di ordinaria follia quella appena trascorsa in Lavello, dove un giovane del luogo, 23enne, già noto alle forze dell'ordine, per futili motivi, si recava sotto l'abitazione di un altro giovane del luogo prendendo a calci e sassate la sua autovettura tanto da ridurla ad un rottame", diffonde in una nota la Benemerita.

In quest'ultimo comunicato pubblicato sul loro sito web, i Carabinieri rendono noto: "Una notte di ordinaria follia quella appena trascorsa in Lavello, dove un giovane del luogo, 23enne, già noto alle forze dell'ordine, per futili motivi, si recava sotto l'abitazione di un altro giovane del luogo prendendo a calci e sassate la sua autovettura tanto da ridurla ad un rottame."
"L'immediato intervento dei Carabinieri della locale Stazione - chiude infine l'Arma -, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Venosa, impediva che l'episodio degenerasse ulteriormente, determinando conseguenze ben più gravi. Il movente del gesto sarebbe, secondo la ricostruzione degli inquirenti, da attribuire ad alcune pregresse controversie per futili motivi. Pertanto il reo, colto nella flagranza del reato di danneggiamento aggravato, veniva tratto in arresto e tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: