le notizie che fanno testo, dal 2010

Catania: si scaglia contro i Carabinieri senza alcuna ragione. Arrestato

"I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato, nella flagranza, un 28enne, reo di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e detenzione illegale di armi", si riferisce in un comunicato dalla Benemerita.

"I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato, nella flagranza, un 28enne, reo di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e detenzione illegale di armi. Il 28 novembre sera, i militari sono stati aggrediti dall'energumeno che, infastidito dalla loro presenza sotto il portone di casa, non ha esitato a prenderli a pugni utilizzando perfino una cintura" informano in una nota dall'Arma.
La Benemerita diffonde in ultimo: "Dopo una violenta colluttazione gli operanti sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo. L'aggressore, a cui è stata perquisita l'abitazione, nascondeva illegalmente in casa: un fucile ad aria compressa senza matricola, modificato in arma comune da sparo; una spada con lama in metallo ed un coltello a serramanico. Le armi, in buono stato d'uso ed efficienti, sono state sequestrate mentre l'arrestato, come disposto dall'Autorità Giudiziaria, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# armi# Carabinieri# carcere# Catania# militari