le notizie che fanno testo, dal 2010

Brindisi: sversano benzina in cucina, scoppia incendio. Tratti in salvo padre e figlia

"Per cause accidentali, si è sviluppato un incendio in un appartamento al quarto piano nel centro cittadino di Brindisi. I residenti dell'appartamento, padre e figlia, mentre si trovavano in cucina intenti a travasare della benzina da una tanica hanno - in maniera imprudente - acceso contemporaneamente la macchinetta del caffè", rivelano in una nota i Carabinieri.

Ieri mattina "per cause accidentali, si è sviluppato un incendio in un appartamento al quarto piano nel centro cittadino di Brindisi. - scrivono in una nota i Carabinieri - I residenti dell'appartamento, padre e figlia, mentre si trovavano in cucina intenti a travasare della benzina da una tanica hanno - in maniera imprudente - acceso contemporaneamente la macchinetta del caffè."
La Benemerita espone dunque: "Accidentalmente ha preso fuoco un volantino pubblicitario che si trovava nei pressi dei fornelli che a sua volta ha fatto incendiare i vapori della benzina. Due pattuglie dell'Aliquota radiomobile della Compagnia di Brindisi sono intervenute tempestivamente sul posto grazie all'allerta giunta sul 112 da parte di una vicina di casa."
Dall'Arma si sottolinea in ultimo: "I militari hanno dovuto sfondare con un piccone la porta d'ingresso dell'appartamento e, nonostante il fumo e le fiamme, hanno portato all'esterno i due malcapitati che si erano rifugiati dalle fiamme in una stanza della casa. Due dei quattro militari hanno riportato una lieve intossicazione da inalazione di idrocarburi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: