le notizie che fanno testo, dal 2010

Bergamo: tentano estorsione, arrestata una coppia

"I Carabinieri della Compagnia di Vimercate hanno operato a Verdello (Bergamo), dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una coppia di coniugi marocchini, una donna 28enne e un uomo 39enne, entrambi pregiudicati per stupefacenti", riportano in un comunicato i militari.

"I Carabinieri della Compagnia di Vimercate hanno operato a Verdello (Bergamo), dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Monza nei confronti di una coppia di coniugi marocchini, una donna 28enne e un uomo 39enne, entrambi pregiudicati per stupefacenti" si spiega in un comunicato dall'Arma.
"Il provvedimento giunge a conclusione delle indagini sviluppate dai militari della Stazione Carabinieri di Trezzo d'Adda (Milano), che hanno documentato un quadro di pesanti intimidazioni nei confronti di una terza marocchina di 30 anni d'età. I due, a partire da marzo, hanno esercitato pressioni per il recupero di un presunto credito, maturato nell'ambito dell'acquisto di 100 grammi di cocaina, vantato dai due malfattori nei confronti del marito della vittima, un 38enne, detenuto nel carcere di Monza per reati legati agli stupefacenti" prosegue la Benemerita.
I militi scrivono infine: "La coppia non ha esitato a minacciare la donna, a rivolgersi ai suoi genitori per determinare dove abitasse, a prospettare violenze nei confronti dei figli. In un'occasione, i due l'hanno addirittura raggiunta presso la scuola frequentata dai bambini e la madre, in preda alla paura, è stata soccorsa dal personale scolastico e dai militari dell'Arma, accorsi sul posto. La 38enne ha quindi denunciato i fatti e i Carabinieri hanno avviato le indagini, documentando la responsabilità dei due aguzzini."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: