le notizie che fanno testo, dal 2010

Bari: trovato fucile in cassetto delle posate, arrestato pregiudicato

"Un altro duro colpo è stato inferto alla criminalità organizzata barese dai Carabinieri del capoluogo, che, dopo le sparatorie delle ultime settimane, hanno intensificato i servizi per togliere dalla strada armi pericolose", rivelano in un comunicato i militari.

"Un altro duro colpo è stato inferto alla criminalità organizzata barese dai Carabinieri del capoluogo, che, dopo le sparatorie delle ultime settimane, hanno intensificato i servizi per togliere dalla strada armi pericolose. Proprio durante una di queste operazioni, i militari della Compagnia di Bari San Paolo hanno perquisito l'abitazione di un 52enne della ex frazione barese di Ceglie del Campo, con precedenti per estorsioni, stupefacenti e altro, nonché già sorvegliato speciale" si mette al corrente in una nota dall'Arma.
"Durante le ricerche, infatti, i Carabinieri, nell'ispezionare la cassettiera in cui erano custodite le posate, hanno notato il fucile, posto di traverso, sul retro del mobile, nella parte a contatto con la parete. Insieme all'arma, invece, per terra, è stato rinvenuto un sacchetto contenente otto cartucce. Scattate immediatamente le manette ai polsi del 52enne, la Procura della Repubblica di Bari ha disposto per lui il trasferimento in carcere" prosegue la Benemerita.
"Sul conto dell'arma - comunicano infine i militi -, invece, posta sotto sequestro, sono in corso indagini volte ad individuarne la provenienza, nonché accertamenti, di natura tecnico-balistica, della Sezione Investigazioni Scientifiche, finalizzati a stabilirne l'eventuale utilizzo nei recenti eventi delittuosi verificatisi nella zona."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: