le notizie che fanno testo, dal 2010

Avella: incendia l'auto della fidanzata, arrestato un 39enne

"Ad Avella, i Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di incendio doloso un pregiudicato 39enne del posto sorpreso a dare fuoco all'autovettura di una ragazza 29enne, con la quale da qualche tempo aveva una relazione sentimentale e che la stessa aveva deciso di interrompere", si riferisce dai Carabinieri.

"Nella nottata di ieri - si rivela in una nota dall'Arma -, ad Avella, i Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di incendio doloso un pregiudicato 39enne del posto sorpreso a dare fuoco all'autovettura di una ragazza 29enne, con la quale da qualche tempo aveva una relazione sentimentale e che la stessa aveva deciso di interrompere."
La Benemerita informa poi: "Durante un servizio perlustrativo in zona rurale, i militari della Stazione Carabinieri di Avella hanno notato un soggetto che correva a piedi e scesi dall' autovettura di servizio lo hanno inseguito e bloccato dopo qualche centinaio di metri, accorgendosi nell'immediatezza che proprio nel luogo da cui scappava vi era un' autovettura in fiamme parcheggiata vicino ad una palazzina."
"Dopo aver provveduto a spegnere il rogo con mezzi di fortuna ed aver rinvenuto una bottiglia contenete liquido infiammabile nei pressi del veicolo incendiato - osservano in ultimo nel comunicato i militi -, i militari hanno nell'immediatezza contestato al soggetto fermato la sua connessione con quanto accaduto ottenendo la sua ammissione di colpa nonché il movente del gesto. Voleva infatti intimidire la proprietaria del veicolo e farla desistere dal troncare la loro relazione sentimentale, iniziata qualche mese prima. Una volta tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, il soggetto veniva condotto in carcere."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: