le notizie che fanno testo, dal 2010

Anzio: arrestate 7 persone per droga ed estorsioni, tutti italiani

I Carabinieri della Compagnia di Anzio ha notificato sette misure cautelari (6 in carcere e 1 agli arresti domiciliari) nei confronti di altrettante persone, tutti italiani, con accuse che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti all'estorsione, e che hanno riguardato anche furti di autovetture per mettere a segno rapine.

Al termine di un'attività d'indagine, dalle prime luci dell'alba, i Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno cominciato a notificare sette misure cautelari (6 in carcere e 1 agli arresti domiciliari) nei confronti di altrettante persone, tutti italiani, diversi dei quali di origine calabrese ma da anni residenti nei comuni di Anzio e Nettuno. L'attività di indagine, che si è protratta per circa 7 mesi, ha consentito ai militari di acquisire, nei confronti degli indagati, numerosi elementi di responsabilità in ordine a reati che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti all'estorsione, e che hanno riguardato anche furti di autovetture per mettere a segno rapine. I Carabinieri hanno quindi scoperto l'esistenza di una proficua e redditizia attività illecita condotta dagli indagati, alcuni dei quali legati tra loro da vincoli di tipo familiare. I militari sottolineano inoltre che gli arrestati hanno anche mostrato in diversi casi una certa autorevolezza che ingenerava timore nei confronti dei numerosi acquirenti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: